RSS

FENOMENI e TELAI

09 Set

Ieri si sono conclusi i test al Mugello per la Ducati e Valentino Rossi in vista della stagione 2012. Infatti il pilota pesarese ha effettuato 82 giri nell’arco dell’intera giornata per testare le novità provenienti da Borgo Panigale.

Si parla di qualche giro sul ritmo del 1.48.5 e forse anche del 1.48.1, circa un secondo e mezzo meglio del tempo firmato dallo stesso pilota nelle qualifiche di quest’anno con la moto 2011 ma peggio del tempo fatto registrare da Stoner con la 1000 il lunedì dopo la gara del Mugello (1.47.3).

Comunque vige l’ottimismo in casa Ducati, come si può leggere dalle dichiarazioni di Valentino Rossi:

“E’ stata una giornata interessante anche se molto lunga – ha commentato Rossi – perché abbiamo girato fino alle 18:30. Lavorare sullo sviluppo della moto è una cosa che richiede grande concentrazione e impegno ma è sempre molto eccitante e coinvolgente far parte di un gruppo che spinge al massimo nella stessa direzione. Oggi abbiamo verificato diversi aspetti di elettronica e di ciclistica della GP12 raccogliendo molte informazioni utili per Filippo e i ragazzi a casa. Credo che il lavoro sia ben avviato in vista dei prossimi passi che andremo a fare”.

Comunque, appena uscite le prime foto della Ducati GP12 “Evo”, ecco la massa di esperti e critici provenienti dal web lanciarsi in frasi del tipo:”Si nota perfettamente il telaio in alluminio!!”, “Beh non vedete le differenze?!?! Si vedono benissimo quelle due bande nere che vanno dalla frizione fino al piede del pilota!!”.

Bene, ecco che gli ESPERTI veri e propri definiscono la GP12 “Evo”:

“Quello della Ducati Mugello NON ERA (ancora) un telaio perimetrale. E non serve fare come certi fenomeni che capiscono tutto dalle foto perchè l’unica cosa che si vede di diverso dalla gp12 di prima è che non han messo degli adesivi all’attacco del telaietto reggisella.”

La morale è che fare i fenomeni da bar non porta da nessuna parte. Che male c’è ad ammettere di non vedere le differenze?! Lo ammettono anche giornalisti e tecnici del settore, figuriamoci se dei semplici motociclisti (o possessori di moto) riescono a capirle queste differenze!!!

PS: Ecco alcune foto delle diverse moto, e ora sfido i più a trovarmi modifiche AL TELAIO!!! commentate pure sotto…

STAY WITH ME!!!

 

VI|27

 
 

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: